Deploy Plesk Obsidian su Public Cloud

Questa guida mostra in modo dettagliato quali sono i passaggi necessari per la creazione di una VPS Plesk Obsidian funzionante su infrastruttura Public Cloud.

Prima di proseguire con la lettura di questa guida, assicurarsi di aver attivato il servizio Public Cloud su Cortex.
Questa operazione può essere eseguita solo se si dispone di privilegi Admin o Tecnico alla propria utenza Cortex.

Creazione dell’istanza

Per poter ospitare Plesk, bisogna creare un istanza e configurarla seguendo il metodo di sotto indicato:

  1. Accedi al progetto Public Cloud sul quale vuoi creare l’istanza e vai sulla voce del menu Istances

  2. Premi su Launch Instance e segui la creazione guidata dell’istanza

     

  3. Assegna un nome etichetta alla nuova istanza nella sezione Instance Name

     

  4. Seleziona Image come sorgente di boot e imposta un valore al Volume.
    Successivamente dalle Immagini disponibili nell’elenco seleziona OPERATING_SYSTEM: Ubuntu 20.04 Plesk 18.0.44

     

  5. Seleziona il Flavor che ritieni più opportuno per la creazione dell’istanza Plesk.
    Se non sai quale Flavor scegliere, allora puoi fare riferimento alla seguente Tabella Flavors

  6. Seleziona la voce Private nella sezione Network.
    Una volta terminata la creazione dell’istanza, associare un Floating IP per rendere la macchina pubblica.

     

  7. Selezionare la voce Configuration e fare riferimento a questa guida per abilitare l’accesso tramite Username e Password in SSH alla macchina.

  8. Premere su Launch Instance e attendere il completamento dell’operazione. Al termine, l’istanza creata sarà presente nella sezione Instances iniziale.

Passaggio 7: Questo passaggio è essenziale se si vuole accedere la macchina tramite Terminal SSH esterno alla console Public Cloud utilizzando come metodo di autenticazione Username e Password.

Creazione e associazione dei Security Groups

La funzione dei Security Groups è quella di firewalling, ovvero sono regole che si interpongono tra la rete dell’infrastruttura IaaS del Public Cloud con la rete globale.
Per poter sfruttare al meglio le funzioni di Plesk, dobbiamo abilitare diverse porte.

Protocollo

Porte

Descrizione

Protocollo

Porte

Descrizione

HTTP, HTTPS

80, 443

Porte utilizzate per la comunicazione HTTP e HTTPS per trasmissione dati criptati e non. Utilizzate anche per l’installazione automatica di certificati Let’s Encrypt.

FTP

21

Porta utilizzata per trasferimento dati tramite protocollo FTP. Generalmente utilizzato per caricare i contenuti dei siti web nelle repository di destinazione ed essere poi visualizzati come pagine web.

SSH

22

È un protocollo che permette di stabilire una sessione remota cifrata tramite interfaccia a riga di comando con un host di una rete informatica.

Passive port range

49152 - 65535

Range di porte che permette la gestione simultanea di connessioni passive al server.

Per aprire queste porte è sufficiente seguire i seguenti passaggi:

  1. Dall’interfaccia Public Cloud seleziona la voce Network e poi premi su Security Groups

  2. Premi su Create security group

     

  3. Associa un nome al Security Group e premi su Create security group

     

  4. All’interno del Security Group, premendo su Add rules, si potranno aggiungere le regole per aprire le porte citate nella tabella soprastante.

  5. Dalla voce Instances, selezionare la macchina alla quale associare il nuovo Security Groups

  6. Dalla selezione multipla selezionare Edit Security Groups e spostare nella colonna di sinistra il Security Group da associare

Aprire il protocollo SSH solo agli IP Pubblici di chi deve gestire la macchina. Altrimenti potrebbe essere vulnerabile da intromissioni indesiderate.

Inizializzare Plesk per accesso Web

Dopo aver creato l’istanza ed aver associato le regole di connessione, è necessario lanciare un comando tramite Command Line Interface per inizializzare Plesk.
L’inizializzazione di Plesk è fondamentale per poter accedere al pannello di gestione Web.

login as: adminuser adminuser@your-floating-ip's password: Welcome to Ubuntu 20.04.4 LTS (GNU/Linux 5.4.0-120-generic x86_64) * Documentation: https://help.ubuntu.com * Management: https://landscape.canonical.com * Support: https://ubuntu.com/advantage System information disabled due to load higher than 2.0 0 updates can be applied immediately. The list of available updates is more than a week old. To check for new updates run: sudo apt update The programs included with the Ubuntu system are free software; the exact distribution terms for each program are described in the individual files in /usr/share/doc/*/copyright. Ubuntu comes with ABSOLUTELY NO WARRANTY, to the extent permitted by applicable law. adminuser@plesk-test:~$ sudo plesk bin init_conf --init -name "Administrator" -passwd Default2022! SUCCESS: Plesk initialization is completed. adminuser@plesk-test:~$ SUCCESS: Plesk initialization is completed. adminuser@plesk-test:~$

 

  1. Accedi alla console dell’istanza tramite un Terminal SSH

  2. Esegui il seguente comando: sudo plesk bin init_conf --init -name "Administrator" -passwd *********

  3. Accedi all’interfaccia web digitando: https://<il-tuo-floating-ip:8443/

  4. Utilizzare le credenziali
    Username: admin
    Password: *******